ANITA BIANCHETTI architetto

 

     

geometrie flessibili

La fusione di due spaziosi appartamenti è stata risolta con la creazione di alcuni ambienti di comunicazione fra le due ali, utilizzabili per varie funzioni: studio, soggiorno TV, disimpegni lettura. In queste zone “polmone” le porte sono tutte scorrevoli, spariscono all’interno degli arredi e permettono l’utilizzo dei locali sia autonomamente che in abbinamento a quelli adiacenti. La luce naturale filtra attraverso le ampie parti vetrate raggiungendo le zone più lontane dalle finestre.
In tutto l’appartamento i materiali e i colori sono stati unificati: rovere sbiancato per i pavimenti, laccature e tinteggiature nei toni avorio.

 

   

 

   

 

   

     
architetto@anitabianchetti.it
 
< PROGETTI >
TOP