ANITA BIANCHETTI architetto

 

     

in un palazzo d’epoca

Un intervento radicale che ha ridisegnato la pianta di un piccolo appartamento.
Ristrutturare non ha significato solo consolidare solette, cambiare infissi e rivestimenti, ma soprattutto ridistribuire lo spazio più razionalmente, i tanti piccoli ambienti sono diventati un arioso bilocale: un soggiorno-pranzo-cucina ed una zona notte dove una parete in diagonale nasconde una capiente cabina armadio.
La demolizione del controsoffitto in cannette intonacate ha riportate in luce le travi portanti in legno che sono state restaurate e lasciate a vista. Il pavimento è in listoni di rovere e le pareti sono state prima picozzate e poi nuovamente intonacate con grassello di calce colorato ad effetto trasparenza. L’arredamento è stato realizzato tutto su disegno per poter utilizzare al meglio gli spazi.

 

   

 

   

 

   

 

   

 

   
     
architetto@anitabianchetti.it
 
< PROGETTI >
TOP